Redazione
Abbonamenti
Ultimi numeri
Servizio Clienti
Contattaci

Privacy Policy
Affrontare un lutto
Idee e Questioni
Prima o poi a casa o a scuola i nostri bambini incontrano la morte di qualcuno. Parliamone nel gruppo classe.


Invialo ad un amico
Torna
Autore: Francesca Ronchetti, Laureata in Progettazione pedagogica e interventi socio-educativi, docente presso la scuola dell’infanzia di Busseto (Pr)
N° Pagine 2
Prezzo € 0,48

La vita porta inevitabilmente con sé
gioie e dolori. Il lutto, anche se vorremmo
non fosse, esiste e colpisce
noi stessi, coloro che abbiamo attorno
e non per ultimi i nostri bambini,
a scuola come a casa.

Sarebbe importante educare al lutto, dal contesto familiare a quello scolastico.
I bambini ne hanno bisogno, vogliono sapere. Ma noi adulti non ne parliamo, non accettiamo questa realtà tanto dura e difficile da affrontare, quanto veritiera. Durante la vita cerchiamo di non pensarci, non ne parliamo, ma non si può vivere senza morire. La morte fa parte della nostra vita, ma anche di quella dei nostri bambini. Tutti i bambini conoscono in modo cosciente o non cosciente l’esistenza della morte, ma spesso gli adulti non credono che il bambino possa capire e lo escludono dai lutti che colpiscono la famiglia.