Redazione
Abbonamenti
Ultimi numeri
Servizio Clienti
Contattaci

Privacy Policy
La sindrome del burnout
Idee e Questioni
Anche gli insegnanti della scuola dell’infanzia ne soffrono?


Invialo ad un amico
Torna
Autore: Piera Gabola - Université de Neuchâtel (Svizzera) e Università di Milano-Bicocca
N° Pagine 3
Prezzo € 0,72

Il concetto di burnout

Il burnout è un’incapacità di adattamento in situazioni di stress emotivo continuo derivato dall’ambiente di lavoro (Maslach e Jackson, 1981).
Letteralmente il termine burnout significa  bruciato, fuso, logorato. I sintomi a esso connessi sono: stato di disagio psicologico accompagnato da distacco e freddezza nelle relazioni con gli altri, senso di fallimento, apatia, distacco emotivo, esaurimento delle risorse psichiche.
Questo tipo di stress lavorativo è stato spesso attribuito alle professioni di aiuto, ovvero categorie professionali che operano all’interno di contesti sociali e sanitari a contatto con specifi che difficoltà legate alla cura, all’aiuto, alla riabilitazione (ad esempio infermieri, medici, psicologi) in cui la relazione con i pazienti causa affaticamento sia psichico che fisico.