Redazione
Abbonamenti
Ultimi numeri
Servizio Clienti
Contattaci

Privacy Policy
Essere in continuità
Ricerc-azione
La continuità educativa asilo nido-scuola dell’infanzia


Invialo ad un amico
Torna
Autore: Agata Nonnati - Coordinatrice pedagogica polo infanzia “Casetta fantasia”, L’Aquila
N° Pagine 4
Prezzo € 0,96

Partiamo ponendoci una domanda fondamentale: perché è indispensabile per una sana crescita del bambino che i servizi educativi si pongano in “continuità tra loro”? Per rispondere ci vengono in aiuto gli spunti di riflessione tratti dalla letteratura psico-analitica.
In questa prospettiva l’apprendimento viene descritto come un processo che si avvia con l’incontro del nuovo, e questo incontro viene associato a sentimenti d’incertezza, confusione, frustrazione, impotenza e senso di inadeguatezza: lo sconosciuto è vissuto come pericoloso e minaccioso. Quindi, la possibilità di apprendere si gioca tutta sulla presenza di condizioni che permettano ai sentimenti negativi di essere tollerati e alla curiosità di essere sostenuta e alimentata.
Una di tali condizioni è, appunto, la continuità tra i diversi contesti che si curano del bambino...