Redazione
Abbonamenti
Ultimi numeri
Servizio Clienti
Contattaci

Privacy Policy
Per mano verso il mondo sociale
Ricerc-azione Sezione primavera
L’inserimento nella Sezione Primavera


Invialo ad un amico
Torna
Autore: Alessandra Obinu - Pedagogista clinico
N° Pagine 3
Prezzo € 0,72

Il Piano pluriennale di Formazione delle sezioni primavera della Regione Liguria ha preso avvio da una riflessione guidata su quattro dimensioni educative ritenute fondamentali: l’inserimento, le routines, il gioco e l’attività, la continuità.
L’obiettivo, importante, era quello di arrivare a individuare orientamenti comuni e buone pratiche per questi innovativi servizi rivolti alla fascia d’età compresa tra i 24 e i 36 mesi.
L’inserimento, inteso come graduale ambientamento del bambino nel nuovo contesto, costituisce senza dubbio un elemento cruciale nella progettazione pedagogica della sezione primavera.
Una delle peculiarità distintive di questi servizi è data proprio dal loro carattere transitorio, ossia dalla brevità della permanenza – non più di un anno – dei bambini, fattore che rende particolarmente complesso l’intervento educativo.
Questo significa infatti che ogni anno gli educatori devono affrontare un nuovo inserimento di tutti gli iscritti, ma anche che i bambini, che riescono a concludere in modo positivo questa delicata fase, hanno molte più opportunità di vivere al meglio un anno ricco di nuove esperienze.