Redazione
Abbonamenti
Ultimi numeri
Servizio Clienti
Contattaci

Privacy Policy
Bambini in Europa
Un documento di indirizzo politico

L'infanzia e i servizi per l'infanzia: verso un approccio europeo

Numero: 2/2010

Pubblicato il 02/02/2010







Il documento propone 10 principi sui quali si auspica di poter fondare una politica europea per l’infanzia, con lo scopo di trovare un terreno comune capace di garantire diritti uguali per tutti i bambini e le bambine che frequentano i servizi educativi e di cura in Europa.

A partire dal 2011, la rete “Bambini in Europa” ha avviato l’elaborazione e la pubblicazione di dossier di approfondimento su ciascuno dei 10 principi proposti nella sua dichiarazione.


Dossier pubblicati in italiano:


Principio 1

Accesso: un diritto di tutti i bambini
pubblicato in Bambini in Europa, 1/2011


Principio 6

DiversitÓ e scelta: condizioni necessarie per la democrazia
pubblicato in Bambini in Europa, 2/2012
Tutti i servizi dovrebbero riconoscere, rispettare e valutare positivamente la diversità nelle sue diverse dimensioni e forme quale elemento e valore fondamentale della cultura europea. Dovrebbero supportare la diversità di lingua, etnia, religione, genere, orientamento sessuale e disabilità, sfi dando stereotipi e discriminazione.


Principio 7

Valutazione: partecipativa, democratica e trasparente
pubblicato in Bambini in Europa, 1/2012
La valutazione dovrà essere un processo costante, partecipativo e democratico. La valutazione dovrà essere aperta a tutti i cittadini di qualsiasi livello, offrendo l’opportunità a chiunque di discutere problemi reali e concreti e di assumersi la responsabilità di raggiungere giudizi di valore con gli altri, piuttosto che trincerarsi dietro la presunta obiettività scientif ca offerta da esperti e valutazioni manageriali.