Redazione
Abbonamenti
Ultimi numeri
Servizio Clienti
Contattaci

Privacy Policy
Bambini

La nascita del primo figlio
Suonare l'acqua


Numero: 3/2000

Pubblicato il 01/03/2000


Dare corpo e significato all’autonomia: è l’obiettivo che stiamo perseguendo presentando contributi di riflessione teorica e documentazione di esperienze. L’intervento dell’ispettore Maviglia analizza la disponibilità di risorse e il loro utilizzo, a partire dalla ricchezza più importante e cioè dalle risorse umane. I problemi che si pongono sono quelli della valorizzazione di queste professionalità e dal loro utilizzo, in vista dei fini istituzionali. Nell’ottica dell’autonomia assumono rilevanza in quattro aspetti: la flessibilità prevista del regolamento, l’organico funzionale, le funzioni – obiettivo e lo staff di direzione. Vengono poi esaminati alcuni aspetti relativi all’utilizzo delle risorse materiali, proponendo le questioni in forma di antinomie: quantità/qualità, adempimento/obiettivo, solitudine/rete. In conclusione esce rinforzato il principio che l’autonomia richiede a tutti gli operatori scolastici un profondo cambiamento di cultura.
Sempre a proposito di risorse umane, Mara Giogoli procede nella documentazione di “contenuti” presentando l’esperienza dei tre Circoli Didattici che utilizzando le opportunità offerte dall’organico aggiuntivo, dal fondo d’istituto e dalle funzioni obiettivo hanno attivato progetti innovativi.
Famiglia, coppia, genitori: bambini e bambine nascono e vivono in questa dimensione che coinvolge la professionalità degli educatori.
Eugenia Scabini presenta una ricerca sulle coppie in attesa del primo figlio e sul processo di transizione alla genitorialità. Il processo di trasformazione all’interno della coppia attiva conflitti e dinamiche in cui anche i servizi educativi sono coinvolti.
Questa, della domanda di consulenza e di sostegno da parte dei genitori, è una realtà sempre più pressante e che coinvolge sempre più educatori ed educatrici. Alle strategie di risposta daremo spazio. Iniziamo in Ricerc – azione  con l’esperienza di un nido di Roma: trasmette ai genitori l’immagine positiva che l’educatore ha di loro figlio una premessa fondamentale all’instaurarsi di fiducia reciproca. Del centro Giochi di Meldola ci arriva una testimonianza su un progetto di formazione dei genitori al rispetto dei propri bambini.
Osservare è una delle componenti principali del processo educativo. In Formazione presentiamo un’esperienza realizzata nei nidi della Valle d’Aosta secondo il modello dell’infant observation.
L’osservazione ritorna anche in Ricerc – azione nell’esperienza della scuola d’infanzia di S. Ilario d’Enza dedicata al lavoro con la creta e alle strategie adottate dai bambini per mettere in piedi le sculture realizzate.
Articolate sono le suggestioni delle proposte operative.
A partire dal percorso di ecologia sonora suggerito da Penny Ritscher nelle pagine di formazione, al progetto di educazione ambientale del nido di Strà di Caldiero al progetto Comenius “Festivaties” realizzato dalla scuola dell’infanzia “Il Quadrifoglio” di Fano in collegamento con scuole materne francesi e inglesi, all’attività di formazione sul pensiero del primo Circolo Didattico di Jesi.
 
F.C.



 

Indice di questo numero:


Editoriale

Aspettando Berlinguer
Cosa c'Ŕ dentro la riforma dei cicli
 

Cultura

Autonomia e utilizzo delle risorse
Le risorse non sono solo quelle strumentali o finanziarie ma, naturalmente, anche quelle umane
 

Cultura

Le risorse di cui dispone la scuola.
Esempi di utilizzo
 

Cultura

Il fascino ambiguo dei cartoni animati
Una riflessione su alcuni aspetti strutturali del cartone animato
 

Cultura

La nascita del primo figlio
La transizione alla genitorialitÓ
 

Formazione

Osservare per progettare
L'osservazione del bambino secondo il modello Tavistock Clinic di Londra
 

Formazione

Suonare l'acqua
Un percorso di ecologia sonora
 

Formazione

Tempi rubati
Pillole
 

Formazione

La parola metodo mi fa paura
Note d'archivio
 

Ricerc-azione

Il pesce Jonni... e altri pesciolini
Un progetto di educazione ambientale
 

Ricerc-azione

Il collage per raccontare

 

Ricerc-azione

Festivities
Scambi culturali sui diversi modi di organizzare le feste
 

Ricerc-azione

Cervelli (prima parte)
Il teatro del pensiero: biologia e conoscenza nelle comunicazioni e nelle argomentazioni dei bambini e delle bambine
 

Ricerc-azione

La creta a 5 anni

 

Ricerc-azione

Progetto atelier

 

Ricerc-azione

Angolo aperto