MY BOOKSHOP LOGIN
Nome utente Password
Registrati subito!  
Abbonamenti
RICERCA NEL PORTALE
Inserisci anche una sola parola del titolo, della descrizione, dell'autore, dell'anno o altro relativi al libro che stai cercando, selezionando il criterio nel menu sottostante:
   
Ricerca avanzata

Ricerca per categoria

Ricerca per autore
     
 
> ANTEPRIME
> NOVITA'
> MAILING LIST
> APPROFONDIMENTI
> RISTAMPE
> FUORI CATALOGO
> TOP TEN
> UNIVERSITY PRESS
> SPAZIO DISLESSIA
 
 
     
     
 
• Libro: Le famiglie omogenitoriali in Italia
• Libro: La costruzione dell'Istituto comprensivo
• Libro: Scrivere di nidi
• Libro: Universo famiglie
• Libro: Coordinatore pedagogico, professione multitasking
 
     
     
   
     
     
 
SEGUICI

 
     
  INFORMAZIONI  
 




Anno: 2002 Ristampa
Pagine: 208
ISBN: 88-8434-138-8
Prezzo di copertina: € 16,50


Disponibile

E' possibile ordinare

Metti in carrello

LAVORARE CON Ľ AUTISMO
Dalla diagnosi ai trattamenti

Autore:
Piero  Crispiani


Descrizione:

Lavorare con l'autismo avendo il senso della complessità del compito, che invita a confrontarsi con una quantità di temi e problemi che l'Autore illustra e sviluppa in questo testo: la definizione della sindrome, la sua storia, l'assunzione nel DSM-IV. La questione eziologica è affrontata con riferimento all'ampio scenario delle ipotesi, quindi l'illustrazione sia delle procedure diagnostiche che dei sintomi specifici dell'autismo, riportando strumenti diagnostici più noti e altri di propria costruzione.

Dopo una esauriente trattazione dell'ipotesi psicogena e dei relativi trattamenti, il lavoro volge la propria attenzione ai trattamenti educativi, tra i quali notevole spazio hanno l'A.E.R.C., l'approccio mentalista e il TEACCH. Quest'ultimo, nel quale l'Autore indugia a lungo, è ampiamente analizzato nella versione americana di E. Schopler e collaboratori e in quella europea, con particolare riferimento all'approccio psico-educativo del neurolinguista belga Theo Peeters.

Tratto dominante della teorizzazione è l'adesione a una concezione qualitativa della sindrome autistica, interpretata come deficit cognitivo specifico che altera la percezione/cognizione della realtà e che induce, pertanto, una serie di condotte compensative quali la chiusura, il comportamento-eco, l'ecolalia, il pensiero in dettagli ecc.

Per saperne di più:
Indice del volume
Approfondimenti tematici:
A VOCE ALTA
INTERVENTO PRECOCE PER BAMBINI CON AUTISMO
LAVORARE CON Ľ AUTISMO
RITARDO MENTALE E AUTISMO
 
  Torna  
  Edizioni Junior - Bambini srl, Via Gramsci 54/s, 42124 Reggio Emilia - C.F. / P.IVA 02578750347

Homepage | Contatti | Lo Store | Informazioni | Servizi | I nostri distributori | Privacy Policy
powered by Becom